21 febbraio - 29 novembre

ANALISI LOGICA DEL TEATRO

  • '

ciclo di seminari di lvello avanzato

Se l’analisi logica di una frase consiste nel riconoscimento della funzione delle parti che la compongono, questo ciclo di seminari intende indagare la “logica del teatro” attraverso un’analisi pratica dei suoi diversi aspetti. Rivolto prevalentemente ad allievi esperti e attori professionisti, i seminari si svolgeranno dal 2020 e il calendario dei singoli appuntamenti verrà comunicato più avanti. Per la partecipazione ai seminari sarà richiesto un curriculum e una lettera motivazionale; l’ammissione sarà sottomessa al giudizio del conduttore.


IL SOGGETTO 

condotto da Aldo Ottobrino 

da venerdì 5 a domenica 7 giugno 

Antropologia dell’attore, tra presenza e personaggio. Prendersi un posto sulla scena. Cosa fare, cosa dire, cosa pensare? Essere o non essere? Semplicemente e coraggiosamente stare. E non fuggire.


IL PREDICATO VERBALE 

condotto da Michela Lucenti 

da venerdì 25 a domenica 27 settembre 

Dal verbo all’azione scenica: il gesto e il movimento. Indagheremo l'intenzione a partire dal corpo per poi renderla parola in azione. Attraverso un linguaggio comune costruiremo incontri tra i corpi densi e autentici in relazione profonda. Il lavoro sulla voce, dalla parola al canto, sarà fortemente connesso all’uso del corpo, attraverso l’interazione tra scomposizione fisica e uso del testo.


IL COMPLEMENTO OGGETTO 

condotto da Fabrizio Matteini 

da venerdì 21 a domenica 23 febbraio 

Io e l’altro: costruire la relazione in scena. Un percorso divertente per attivare l’ascolto dell’attore e rafforzare il suo immaginario, attraverso esercizi e testi della drammaturgia inglese contemporanea.



IL COMPLEMENTO DI TERMINE 

condotto da Fabrizio Arcuri 

da venerdì 6 a domenica 8 marzo 

Lo sguardo dello spettatore: costruire la relazione con il pubblico. C'è un’abitudine consolidata di considerare la quarta parete come una zona invalicabile, ma è solo una convenzione del teatro borghese. La relazione è il principio cardine del fare teatro. Come si costruisce una relazione con il pubblico? Come si individua il complemento di termine?


IL COMPLEMENTO DI MODO 

condotto da Andrea Cavarra 

da giovedì 22 a domenica 25 ottobre

La maschera come specchio per l’attore che crea il personaggio. La maschera è lo strumento, il modo, grazie al quale l’uomo riesce a rappresentare le paure da superare e le speranze che ambisce a realizzare. Il seminario è diviso in due parti, complementari e sinergiche, ma distinte e indipendenti. La prima permetterĂ  ai partecipanti di realizzare la maschera scelta e nella seconda si studierĂ  assieme l’applicazione nel lavoro dell’attore. 


IL COMPLEMENTO DI SPECIFICAZIONE 

condotto da Elisabetta Granara 

da venerdì 15 a domenica 17 maggio 

Definire, tratteggiare, punteggiare. Il drammaturgo, l’attore, il regista plasmano una materia comune, la vita. Giacché tutti la conoscono, non possiamo restare sul vago, abbiamo il dovere di specificare: di che cosa stiamo parlando? Di chi? A volte basta un dettaglio per raggiungere il cuore dello spettatore e fargli dire: “quello sono io!”


IL COMPLEMENTO DI LUOGO 

condotto da Enrico Campanati 

da venerdì 27 a domenica 29 novembre 

L’attore e lo spazio. Dialettica tra sfondo e figura. L’attore in continua relazione con il contesto che lo circonda: come confrontarsi con il luogo definito della scena immaginando le possibili sinergie.



IL COMPLEMENTO DI TEMPO 

condotto da Andrea Collavino 

da venerdì 17 a domenica 19 aprile 

Ritmo silenzio tempo spostamento, lo scorrere della realtĂ  (o della vita) in scena.

Quando? E per quanto tempo? Sono le due domande che riguardano l'azione, sia essa fisica o verbale, in scena. Ci prenderemo un tempo per conoscerci, per giocare con il ritmo, il tempo e i paradossi di questa grandezza che si può allungare e accorciare all'infinito.

Calendario e biglietti


da venerdì 21 a domenica 23 febbraio 2020

IL COMPLEMENTO OGGETTO condotto da Fabrizio Matteini 


da venerdì 6 a domenica 8 marzo 2020

IL COMPLEMENTO DI TERMINE condotto da Fabrizio Arcuri 


da venerdì 17 a domenica 19 aprile 2020

IL COMPLEMENTO DI TEMPO condotto da Andrea Collavino 


da venerdì 15 a domenica 17 maggio 2020

IL COMPLEMENTO DI SPECIFICAZIONE condotto da Elisabetta Granara 


da venerdì 5 a domenica 7 giugno 2020

IL SOGGETTO condotto da Aldo Ottobrino 


da venerdì 25 a domenica 27 settembre 2020

IL PREDICATO VERBALE condotto da Michela Lucenti 


da giovedì 22 a domenica 25 ottobre

IL COMPLEMENTO DI MODO condotto da Andrea Cavarra 


da venerdì 27 a domenica 29 novembre 2020

IL COMPLEMENTO DI LUOGO condotto da Enrico Campanati


Per iscriversi è necessario inviare entro 15 giorni dalla data d’inizio del seminario un’e-mail con oggetto ANALISI LOGICA DEL TEATRO a: proposte.progetti@teatrodellatosse.it, specificando a quale seminario si intenda partecipare e allegando un breve curriculum e una lettera motivazionale. 

Gli allievi ammessi riceveranno le istruzioni pratiche per il pagamento ed eventuali richieste didattiche.

I seminari (salvo possibili variazioni) si svolgeranno in Luzzati Lab venerdì dalle 20 alle 23; sabato dalle 15 alle 22 e domenica dalle 10 alle 14 (per il seminario Il complemento di modo: prima parte in Laboratorio giovedì e venerdì dalle 18 alle 23; sabato dalle 10 alle 13; seconda parte in Luzzati Lab sabato dalle 15 alle 18; domenica dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18).

L’Importo di ciascun seminario è 180€ (Il complemento di modo è diviso in due fasi: tutto il seminario 200€; solo prima parte 120€; solo seconda parte 100€).


febbraio 2020
21
venerdì
alle ore 20:00
novembre 2020
29
domenica
alle ore 18:00

Documenti correlati

Realizzazione sito web a cura di Kar-tr design © 2020

Top