26 dicembre

MONÊTRE

  • LaClaque
  • '

LaClaque

MONÊTRE live opening band Yakhchal

 “MONÊTRE” è il disco d’esordio dell’onomima band, registrato e mixato da Nicola Sannino al Tabasco Studio di Sori (GE) e in uscita il prossimo 6 dicembre per Libellula/OuZeL/Marsiglia. Un ponte tra La Spezia - città in cui la band è basata - e New York dove vive la cantante, per un progetto che si muove con naturalezza tra alt-rock e indiepop, tra arrangiamenti complessi e linee vocali essenziali. 


I Monêtre si ispirano all’alt-rock degli anni Novanta e Duemila e al contempo, grazie alla magnetica voce di Federica, strizzano l’occhio all’indie-pop più moderno, per una resa finale omogenea ed equilibrata, seppur influenzata da diverse esperienze e gusti musicali. Un disco nostalgico e riflessivo, talvolta energico, altre volte drammatico o rabbioso. Monêtre suona in modo volutamente simile a come sarebbe dal vivo: in studio, infatti, si è lavorato proprio cercando un bilanciamento tra il restare fedeli al sound naturale della band, e l’esplorare le possibilità concesse dalla registrazione in studio. 


opening Yakhchal

In lingua farsi, Yakhchal indica l’edificio in cui veniva immagazzinato il ghiaccio nell’antica Persia. Un edificio con forma a cupola che ricorda un tempio sacro. Yakhchal è anche il nome di un gruppo post-rock che si riunisce all’interno dell’ex fabbrica del ghiaccio di Bruxelles: “La Glacière”.  Con basso, chitarra e batteria, la band crea canzoni fatte di atmosfere e melodie malinconiche, ripetitivi loop psichedelici ed effetti che evolvono in riff esplosivi.

Il loro secondo EP "Asterism", ispirato dallo spazio e dalle costellazioni, è stato registrato in Belgio nel gennaio 2019 da Colin Delloye, bassista di We Stood Like Kings. La copertina dell'album è opera dell’artista genovese Niccolò Masini. Asterism è disponibile in streaming su Bandcamp e su tutti i principali canali web (Youtube, Spotify e Deezer). Gli Yakhchal sono Davide (batteria), Paolo (basso) ed Emanuele (chitarra), tre italiani con sede a Bruxelles, residenti da diversi anni tra i comuni di Ixelles e Saint-Gilles.



La compagnia

I Monêtre sono Mauro Costagli (chitarra), Alessandro Zangani (basso), Luca Schittzer (batteria), Marco Siddi (chitarra) e Federica Tassano (voce). Tra la fine dei ‘90 a i primi ‘00, Mauro suonava nei Morose e Lo-fi Sucks!, e, con Luca, negli ONQ. Nello stesso periodo Luca e Marco militavano nei Llewelyn. Federica faceva parte degli Antigone, e oggi a New York canta coi Sooner. Alessandro è bassista anche di Do Nascimiento e Renara.  I Monêtre nascono a fine estate 2017 a La Spezia come trio strumentale (Mauro/Ale/ Luca). Nell’autunno Federica, che vive a New York, si unisce alla formazione come “cantante per corrispondenza”, e di lì a poco la line-up si completa con l’arrivo di Marco alla seconda chitarra. Il modus operandi dei Monêtre ha finora seguito un protocollo abbastanza regolare: Mauro ordisce i brani, che vengono poi arrangiati insieme in sala prove; le registrazioni vengono condivise online con Federica, che si occupa dei testi e delle melodie vocali; attraverso poche interazioni si arriva alla forma definitiva di ogni brano. Il disco d’esordio, in uscita il 6 dicembre 2019 per Libellula Music/OuZeL/Marsiglia, e distribuito da Believe/Audioglobe, è stato registrato al Tabasco Studio di Nicola Sannino. 



Calendario e biglietti

Prezzo intero 10,00 €  - Prezzo ridotto 7,00 €
biglietto: in prevendita 7 euro, la sera stessa 10
acquisto biglietti
dicembre 2019
26
giovedì
alle ore 21:30

Realizzazione sito web a cura di Kar-tr design © 2019

Top