18 gennaio - 11 febbraio

PAST-EUPHORIA. POST-EUROPA.

  • Foyer Sala Aldo Trionfo
  • '

Foyer Sala Aldo Trionfo

Inaugurazione della mostra fotografica di Fabio Sgroi

l progetto “Past-Euphoria. Post-Europa” del fotografo Fabio Sgroi, sviluppato dagli anni novanta ai giorni nostri, ha come epicentro la Germania, che continua a confrontarsi con il suo passato, ma attraversa tutti quei territori dell’Europa centro-orientale che hanno subito i violenti effetti delle recenti dinamiche geopolitiche, dalla caduta del Muro di Berlino fino alla costituzione dell’Unione Europea. 


La mostra presenta una selezione di scatti che raccontano la quotidianità di una società ancora alla ricerca di un’identità, tra la memoria e la malinconia del passato e l’euforia della modernità.

 La mostra è a cura di Salvatore Davì e prodotta dal Goethe-Institut e dalla Galleria X3.

 

All’inaugurazione saranno presenti il fotografo Fabio Sgroi, il curatore Salvatore Davì e Stefano Bianchi, fondatore ed editore della piattaforma editoriale Crowdbooks, che ha pubblicato il volume “Past-Euphoria. Post-Europa. Un viaggio nel tempo attraverso l’Europa Orientale”, racconto dell’intero cammino compiuto da Fabio Sgroi.

 

La mostra sarà esposta fino all’11 febbraio 2018.

INGRESSO LIBERO


La compagnia

Fabio Sgroi si è interessato alla fotografia nel 1985, quando da autodidatta ha cominciato a fotografare i ragazzi della sua generazione, giovani vicini al punk e all’underground; dal 1986 ha lavorato per un paio di anni per il quotidiano “L’Ora” di Palermo. Fin dall’inizio ha dedicato il suo lavoro alla sua terra, la Sicilia, concentrandosi sulle ricorrenze annuali e le cerimonie religiose, fino alla vita quotidiana. Ha viaggiato e lavorato attraverso l’Europa e in varie parti del mondo. Nel 2000 si è concentrato sul formato panoramico dedicandosi al paesaggio urbano e all’archeologia industriale. Ha preso parte a mostre collettive edha esposto in mostre personali in Italia e all’estero: Festival off Arles, Artget Gallery e Museo Etnografico Belgrado, Leica Gallery Sölms, Photo Biennale Mosca, Biennale Photographique Bonifacio, Centre Mediterraneeen de la Photographie Bastia (Corsica), Saba Gallery New York, Diaframma-Kodak – Milano. La sua carriera include anche la partecipazione ad alcuni progetti internazionali e residenze svolte in Francia, Germania e Repubblica Ceca.

Calendario e biglietti

INGRESSO LIBERO

La mostra fa parte del focus dedicato alla Germania 

SPRECHSTĂśCKE - PEZZI PARLATI  (dal 18 gennaio al 14 aprile 2018)

in collaborazione con Goethe-Institut Genoa

Gli appuntamenti del Focus sono: MOSTRA FOTOGRAFICA DI FABIO SGROI, AUTODIFFAMAZIONE, INTIME FREMDE e DR NEST

gennaio 2018
18
giovedì
alle ore 18:30
febbraio 2018
11
domenica
alle ore 19:00

Realizzazione sito web a cura di Kar-tr design © 2018

Top