18 gennaio

Il mio amico Giorgio Gaber seconda parte

  • La Claque
  • '

La Claque

racconto musicale e teatrale tratto dall’omonimo libro di Gian Piero Alloisio

Nel settembre 2017, Gian Piero Alloisio ha pubblicato Il mio amico Giorgio Gaber (UTET), un libro pieno di nuovi aneddoti divertenti e commoventi e di fatti mai pubblicati che ci raccontano, soprattutto, Gaber come persona. Gaber a casa, Gaber in famiglia, Gaber in camerino, Gaber con i suoi musicisti e i suoi tecnici, Gaber con Luporini, Battiato e Guccini. Gaber e Alloisio alle prese con iniziative culturali coraggiose e tragicomiche insieme. 


Un Gaber non sempre da solo sul palco ma autore, con lo stesso Alloisio, per altri artisti come la moglie Ombretta, Arturo Brachetti, Enzo Jannacci. Gaber regista e produttore. Gaber, curioso e spaesato, alle prese con l’universo femminile. Questo tributo affettuoso a un uomo non superficiale, la cui prima parte è stata presentata a La Claque il 19 ottobre 2017, torna sul palcoscenico con rinnovato entusiasmo. Gli ingredienti, oltre alle 240 pagine del libro (che nel frattempo è stato accolto con estremo favore da tutta la stampa italiana), sono le tantissime canzoni evocate dal racconto: canzoni di Gaber-Luporini, ma anche canzoni scritte da Alloisio, Gaber e Guccini per il mitico spettacolo “Ultimi viaggi di Gulliver”, canzoni scritte da Alloisio per Eugenio Finardi o per il Teatro della Tosse e cantate, per anni, con la sorella Roberta. 

Nell’occasione verrà presentato per la prima volta in pubblico l’inedito “Eia Eia Trallallà”, blues quasi comico dedicato al ritorno dell’ideologia nazi-fascista in Italia e in Europa. 

di Gian Piero Alloisio

canzoni di Gaber, Guccini, Luporini e Alloisio

con GIAN PIERO ALLOISIO e GIANNI MARTINI


Ogni volta che ne ha parlato pubblicamente, Giorgio Gaber ha definito Alloisio “il mio amico Gian Piero”. A quattordici anni dalla scomparsa dell’inventore del Teatro-Canzone, Alloisio ricambia l’affettuoso omaggio con un tributo specialissimo. Gian Piero Alloisio ha lavorato 14 anni con Giorgio Gaber come autore di varie produzioni teatrali e televisive di successo, Gianni Martini 18 anni come musicista. Entrambi hanno avuto modo di approfondirne la conoscenza. Questo spettacolo sincero e diretto è ricco di aneddoti e di pensieri “gaberiani” sulla politica, sulla religione, sull’amore e sull’arte. Le canzoni scelte per raccontare il Signor G "visto da vicino" appartengono a periodi e stili musicali molto diversi: da Madonnina dei dolori a L’amico, da Chiedo scusa se parlo di Maria a Verso il Terzo millennio, da La strana famiglia a Non insegnate ai bambini. 


Calendario e biglietti

Prezzo intero 12,00 €  - Prezzo ridotto 10,00 €
PER GRUPPI BIGLIETTO RIDOTTO EURO 10
acquisto biglietti
gennaio 2018
18
giovedì
alle ore 21:30

Realizzazione sito web a cura di Kar-tr design © 2018

Top