01 aprile

Le relazioni pericolose

  • Palazzo del Parco
  • '

Palazzo del Parco

Teatro Cargo

Due libertini giocano con i sentimenti altrui non meno che con i propri, in un continuo mascheramento. Una storia d'amore e di finzioni, dove la raffinatezza dello stile è più importante dell'autenticità del sentimento, dove la cipria e le parrucche nascondono mostri di vuotezza, dove l'ironia è l'arma tagliente per ferire e trionfare.
?Il visconte di Valmont, cinico seduttore, ha deciso di conquistare la castissima e maritata Madame de Tourvel. Confida il suo progetto alla marchesa de Merteuil, sua ex amante. Sarà lei a guidare a distanza le avventure di Valmont, imponendogli di rispettare il codice libertino. Il gioco si rivela fatale per i due protagonisti e per tutti gli inconsapevoli personaggi. Lo spettacolo vede in scena solo i due libertini, che giocano con i sentimenti altrui non meno che con i propri, in un continuo mascheramento. Nella società dei due libertini l'amore è una faccenda da servette. Quel che conta è collezionare conquiste come farfalle da infilzare in un quadro: una sfrenata corsa alla conquista dove l'amoralità del loro agire è requisito essenziale. Ma, ribaltando la storia in una prospettiva contemporanea, fino a che punto il libertinismo ha contribuito all'emancipazione della donna, liberandola dal suo ruolo di sposa e madre e fino a che punto è stato invece uno strumento di ulteriore oppressione e asservimento alla sessualità maschile? Chi è più libera, infine, la virtuosa Tourvel che accetta di sacrificare la sua dignità e la sua stessa vita all'amore o la Merteuil che pretende di manovrare le persone e i propri sentimenti come burattini? Entrambe soccombono senza avvertire l'incombere della Rivoluzione. Una storia d'amore e di finzioni, dove la raffinatezza dello stile è più importante dell'autenticità del sentimento, dove la cipria e le parrucche nascondono mostri di vuotezza, dove l'ironia è l'arma tagliente per ferire e trionfare.

drammaturgia e regia Laura Sicignano

con Elena Dragonetti, Aldo Ottobrino

produzione Teatro Cargo

Calendario e biglietti

Prezzo intero 15,00 €  - Prezzo ridotto 13,00 €

ridotto ragazzi fino a 14 anni  € 8 

ridotto gruppi (almeno 10 persone) € 10

carnet 5 ingressi utilizzabile anche in 2 € 50

acquisto biglietti
aprile 2017
1
sabato
alle ore 21:00

Realizzazione sito web a cura di Kar-tr design © 2017

Top